Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Casoria, controli per la lotta all’illegalità diffusa


Casoria, controli per la lotta all’illegalità diffusa
21/04/2011, 17:04

I carabinieri della compagnia di casoria insieme a colleghi del nucleo ispettorato del lavoro di napoli nel corso di monitoraggio su esercizi pubblici del territorio hanno controllato una attività commerciale per la vendita di bevande in via duca d'aosta di proprietà di un 50enne del luogo già noto alle forze dell’ordine rilevando che il locale non era registrato ai sensi del regolamento sulla ex licenza sanitaria, era sprovvisto dell'attestato di formazione-lavoro previsto dal decreto dirigenziale della regione campania per l’unica dipendente presente e non era in regola con le normative relative ai servizi igienici (vi era un solo bagno anzichè due). Sono state elevate contravvenzioni per 3.100 euro e il locale e’ stato chiuso in attesa degli adeguamenti previsti. Sempre a Casoria nel corso di servizi di controllo alla circolazione stradale e contro fenomeni di illegalità sono state denunciate: 8 persone per guida senza patente; una persona per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti; una persona per introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi; 2 persone per furto; una persona per falsità materiale commessa da privato; 2 persone per ricettazione; una persona per detenzione illegale d’arma da fuoco; 3 persone per smaltimento illegale di rifiuti; 3 persone per procurato allarme; 2 persone per spendita di monete false; 5 persone per installazione di apparecchi da gioco illegali. Infine i carabinieri della stazione di casoria hanno arrestato un uomo di 32 anni, residente a casoria in via marco rocco, già noto alle forze dell’ordine. il predetto e’ stato sorpreso mentre trasportava a bordo del suo motocarro materiale ferroso di vario tipo considerato rifiuto non pericolosi. il mezzo e’ stato sequestrato. l’arrestato e’ in attesa di rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©