Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Casoria, controllato negozio per acquisto oro: denunciato titolare


Casoria, controllato negozio per acquisto oro: denunciato titolare
01/07/2011, 12:07

Gli agenti della VI sezione della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura partenopea hanno effettuato nella giornata di ieri dei controlli amministrativi presso un esercizio commerciale di Casoria per l’acquisto di oro.

Il titolare dell’esercizio commerciale è stato denunciato in merito alle violazioni previste dagli artt. 247 Regolamento TULPS in relazione all’art. 221 TULPS.

Di fatti, per quanto riguarda le operazioni di acquisto, il titolare non indicava né il peso, né la descrizione dei singoli oggetti, ma trascriveva solo il prezzo pattuito.

Per ciò che attiene la vendita, pure essendo indicata la ditta acquirente, manca il riferimento alle precedenti operazioni di acquisto.

All’interno della cassaforte, oltre alle giacenze degli ultimi giorni, sono stati rinvenuti, dai poliziotti, due orologi Rolex ed una busta contenente altri oggetti d’oro per un peso complessivo di circa kg. 1,200, nella fattispecie: 37 bracciali di varie misure, 16 collane di varie misure, 56 anelli di varie misure, 154 pezzi tra orecchini e ciondoli.

All’interno di alcuni cassetti, di una scrivania, i poliziotti hanno rinvenuto anche buste contenenti oggetti in argento, per un peso di circa gr. 700. all’interno delle buste 8 monete da lire 500 (“Tre Caravelle” anno 1961), 2 cucchiaini, 1 vassoio.

Tutti gli oggetti in oro ed argento, rinvenuti dagli agenti, non risultano registrati e ne il titolare era in grado di spiegarne la provenienza, pertanto sono stati tutti sequestrati.

Il valore approssimativo dei preziosi sequestrati è di circa 30.000 € senza calcolare i due orologi Rolex.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati

01/07/2011, 13:07

Napoli, spacciatore in manette