Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Identificato e fermato dai carabinieri anche il 2° uomo

Casoria, Rapina imprenditore degli stipendi degli operai e di rolex e iphon


Casoria, Rapina imprenditore degli stipendi degli operai e di rolex e iphon
21/11/2010, 09:11

A Casoria i carabinieri del locale nucleo operativo con la collaborazione dei colleghi della stazione di napoli san pietro a patierno hanno sottoposto a fermo S.A. 25 anni, residente ad arzano, incensurato, ritenuto responsabile di una rapina perpetrata a mano armata il 12 novembre ai danni di un imprenditore del luogo.
su uno scooter honda sh insieme ad A.F., 25 anni, residente ad arzano, gia’ arrestato il 17 novembre dagli stessi militari dell'arma, alle 19.00 circa del 12 novembre, in via ferrara, aveva aggredito armato di pistola ed a volto scoperto un imprenditore edile del posto mentre stava rientrando a casa portandogli via ben 7.000 euro in denaro contante che dovevano servire a pagare gli stipendi dei dipendenti della vittima nonché un orologio rolex e un iphone.
i militari dell’arma sono riusciti ad identificare l'uomo dopo una serrata attivita’ investigativa ed a rintracciarlo a napoli nel quartiere san pietro a patierno, dopo numerosi servizi di osservazione nelle province di napoli e caserta, mentre era in compagnia del suo avvocato. L’arrestato e stato associato nel carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©