Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Sarà il Tribunale del Riesame a doversi esprimere di nuovo

Cassazione accoglie il ricorso: il caso Dell'Utri sarà riesaminato


Cassazione accoglie il ricorso: il caso Dell'Utri sarà riesaminato
24/04/2018, 10:45

ROMA - La Corte di Cassazione ha accolto un ricorso di Marcello Dell'Utri e dei suoi legali contro la sentenza del Tribunale del Riesame che ha negato la scarcerazione dell'ex parlamentare per motivi di salute. Ora dovrà essere il Tribunale del Riesame a valutare di nuovo la situazione carceraria. 

Dell'Utri soffre di una leggera cardiopatia e di un tumore alla prostata e ha chiesto la sospensione della detenzione per potersi curare. Una richiesta che è stata respinta in quanto il Tribunale ha ritenuto che potesse essere curato in carcere. Inoltre, il Tribunale del Riesame ha espresso preoccupazioni per il rischio di fuga dell'imputato. Preoccupazioni che non sono campate in aria: già all'indomani della sentenza della Cassazione che confermava la prima condanna a 7 anni di reclusione, Dell'Utri fuggì in Libano per chiedere asilo politico lì, anche allora con la scusa delle condizioni di salute. E con la nuova condanna del Tribunale a 12 anni per la trattativa Stato-mafia e ad ulteriori 4 anni per una frode sull'Iva, appare ancora più probabile che possa tentare la fuga. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©