Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Scalata Unipol-Bnl

Cassazione annulla assoluzione per Fazio

Confermate condanne per Consorte e Sacchetti

Cassazione annulla assoluzione per Fazio
07/12/2012, 14:34

ROMA -  Annullata da parte della Cassazione, con rinvio a nuovo processo, l'assoluzione degli 11 imputati,   tra questi anche l'ex governatore della Banca d'Italia Antonio Fazio, per la tentata scalata di Unipol a Bnl. Confermate invece le condanne per Ivano Sacchetti e Giovanni Consorte per insider trading. Durante l'udienza svoltasi ieri, il sostituto pg della Cassazione, Vito D'Ambrosio, aveva chiesto che venissero annullate con rinvio a nuovo processo tutte le assoluzioni e confermate, invece, le condanne per Consorte e Sacchetti. Oltre a Fazio, in secondo grado erano stati assolti l'ad di Unipol, Carlo Cimbri; l'editore Francesco Gaetano Caltagirone; l'eurodeputato Vito Bonsignore; gli immobiliaristi Danilo Coppola e Stefano Ricucci; il finanziere Emilio Gnutti; i fratelli Ettore e Tiberio Lonati; Giuseppe Statuto e il banchiere Leoni.  

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©