Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CASSAZIONE: GIUSTO LICENZIARE CHI TIMBRA CARTELLINO PER COLLEGA


CASSAZIONE: GIUSTO LICENZIARE CHI TIMBRA CARTELLINO PER COLLEGA
31/10/2008, 14:10

Finalmente il pugno duro anche da parte della Corte di Cassazione contro uno dei malcostumi tipici degli italiani: l'abitudine di far timbrare il cartellino ai colleghi. Nel caso specifico, la Cassazione, sezione lavoro, ha confermato il licenziamento di Cristina C., dipendente di Villa Iris a Torino, colpevole di avere fatto timbrare il proprio cartellino ad una collega prima che lei entrasse.

C'è da sperare che queste condanne diano il giusto esempio, per ridurre questa odiosa abitudine, che crea problemi anche alle persone che vengono dall'esterno di questi luoghi di lavoro e sono costretti ad attendere perchè c'è chi sta in giro anzichè al proprio posto di lavoro.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©