Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Respinti i ricorsi dei due detenuti e dei nonni

Cassazione: Levato e Boettcher non potranno avere il loro figlio


Cassazione: Levato e Boettcher non potranno avere il loro figlio
19/01/2018, 17:35

ROMA - La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso presentato da Martina Levato e Alessandro Boettcher per la custodia del loro figlio. Il bambino, nato quando la Levato era già in carcere, era stato destinato dal Tribunale all'adozione, ma i genitori avevano chiesto che tale provvedimento fosse revocato e che il bambino crescesse presso i nonni, mentre i due scontavano la pena a cui sono stati condannati per aver aggredito con l'acido gli ex fidanzati di lei. 

E proprio perchè i due sono stati condannati ad oltre 20 anni di reclusione a testa e per il fatto che i nonni sono troppo anziani per badare a lungo al bambino che il Comune di Milano - affidatario temporaneo del bambino - ha chiesto che venisse confermata la disponibilità per l'adozione. Richiesta che è stata accolta, nonostante il Pg della Cassazione avesse espresso parere favorevole alla revoca dell'adozione. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©