Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cassazione: marito tollera tradimento, ex moglie non perde l'assegno


Cassazione: marito tollera tradimento, ex moglie non perde l'assegno
28/05/2009, 16:05

Non perde il diritto all'assegno di divorzio l'ex moglie casalinga che per anni ha tradito il marito, se questi non ha mai "protestato" per l'infedeltà. Lo stabilisce la Cassazione, confermando il diritto di Lauretta S. a ricevere dall'ex marito 1.300 euro al mese malgrado negli ultimi 12 anni di matrimonio (su 24) avesse avuto una relazione stabile con un altro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©