Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CASSAZIONE: NON DISCRIMINARE NOMADI, UGUAGLIANZA VALE PER TUTTI


CASSAZIONE: NON DISCRIMINARE NOMADI, UGUAGLIANZA VALE PER TUTTI
09/07/2008, 14:07


I gruppi “di cultura nomade” non possono essere discriminati soltanto per la loro “condizione esistenziale”.

Lo ha sottolineato la Cassazione, che ricorda come l'eguaglianza sia sancita, e vale per tutti, dalla Dichiarazione dei diritti dell'uomo e dalla Carta europea.

In particolare la Suprema Corte ha accolto il ricorso di un nomade contro l'ordinanza della Corte d'appello di Salerno che gli aveva negato il risarcimento per ingiusta detenzione dopo essere stato arrestato e scarcerato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©