Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Confermate tutte le condanne

Cassazione: respinti i ricorsi per il rogo della Thyssen


Cassazione: respinti i ricorsi per il rogo della Thyssen
19/10/2017, 16:36

ROMA - A nulla è valso il ricorso straordinario presentato dagli imputati: la Corte di Cassazione ha confermato tutte le condanne per i dirigenti della Thyssen Group per il rogo della fabbrica in cui nel dicembre 2007 persero la vita 7 operai. Il ricorso era basato su un presunto errore tecnico nella sentenza che la Cassazione ha rigettato. 

Al termine del processo di terzo grado, la Cassazione aveva condannato l'amministratore delegato della Thyssen Harald Espenhahn a 9 anni e 8 mesi, i dirigenti Gerald Priegnitz e Marco Pucci entrambi a 6 anni e 10 mesi, e il dirigente Daniele Moroni a 7 anni e 6 mesi. I due principali responsabili sono liberi perchè la Germania ha ignorato sia il mandato europeo con cui l'Italia ne ha chiesto l'arresto, sia la richiesta presentata pochi giorni fa dla Ministro della Giustizia italiano Andrea Orlando. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©