Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CASSAZIONE: UN LAVORATORE PRECARIO RESTA DISOCCUPATO


CASSAZIONE: UN LAVORATORE PRECARIO RESTA DISOCCUPATO
30/12/2008, 14:12

Sentenza importantissima, la 48361/08 della Corte di Cassazione, depositata oggi. Per essere esatti, secondo gli ermellini, "un rapporto di impiego precario e temporaneo non puo' essere ritenuto sufficiente a fare venire meno il requisito dello stato di disoccupazione". La sentenza è stata emessa nell'annullare una condanna in primo e secondo grado ad un ultrasessantenne pugliese che, in prospettiva di un concorso pubblico, aveva taciuto di essere stato assunto, con un contratto a tempo determinato, dall'ASL 1 di Taranto.

Questo apre la possibilità, a chiunque abbia un contratto a tempo determinato o comunque precario, di presentarsi come disoccupato ai concorsi pubblici o ai corsi di formazione professionale degli enti pubblici.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©