Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Castel Morrone, controlli capillari per rintracciare evasori fiscali


Castel Morrone, controlli capillari per rintracciare evasori fiscali
11/11/2009, 16:11


CASTEL MORRONE - Lotta all’evasione fiscale, questo è quanto si prefigge di effettuare nel prossimo venturo l’Amministrazione Comunale di Castel Morrone retta dal sindaco Pietro Riello. Infatti, è allo studio da parte dell’Ente Municipale di Piazza Bronzetti un monitoraggio delle utenze che vedrà in prima linea proprio l’ufficio comunale competente sui Tributi e sulla Ragioneria. Un monitoraggio che come afferma lo stesso sindaco Pietro Riello non verrà effettuato per danneggiare gli onesti cittadini contribuenti, ma per rintracciare e scovare quella esigua sacca di resistenza composta da qualche evasore fiscale ancora presente sul territorio comunale. Quindi, stando alle parole del primo cittadino verranno passate al setaccio le varie utenze relative a Tarsu, Ici, Acque Reflue, mettendo a confronto nel contempo i dati in possesso dai vari uffici comunali. Un lavoro ed un monitoraggio quello che si apprestano a portare avanti gli uffici comunali che sicuramente non danneggerà i contribuenti che già versano quanto da loro dovuto nelle casse comunali, i quali anzi non potranno che trarre beneficio da questa misura adottata dall’Amministrazione Comunale, infatti, con la riduzione del numero degli evasori o degli elusori parziali presenti sul territorio comunale si avrà anche graduale riduzione dell’imposizione fiscale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©