Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Castel Morrone, sindaco invita cittadini a passare un “Capodanno sicuro”


Castel Morrone, sindaco invita cittadini a passare un “Capodanno sicuro”
30/12/2009, 15:12


CASTEL MORRONE -  In vista della notte di San Silvestro che sancisce la fine dell’anno vecchio e l’inizio del nuovo anche dall’Amministrazione Comunale di Castel Morrone ed in particolare dal primo cittadino Pietro Riello arriva l’invito, rivolto ai suoi concittadini, a passare un “Capodanno Sicuro”. E proprio a tal riguardo la fascia tricolore morronese afferma “nel rivolgere i più fervidi auguri a tutti i cittadini di Castel Morrone per l’anno nuovo che ci apprestiamo a festeggiare, invito tutti, però, a festeggiarlo nel modo più sicuro possibile, quindi evitiamo di usare fuochi pirotecnici proibiti, anzi in presenza di bambini evitiamo di usare fuochi pirotecnici di qualsiasi genere”. E continuando il Sindaco di Castel Morrone aggiunge “purtroppo ogni anno nella nostra regione i festeggiamenti di Capodanno si chiudono con un tragico bollettino di guerra, segno questo di poco e scarso senso civico”. Quindi un chiaro invito quello rivolto dal primo cittadino morronese a non utilizzare i cosiddetti “botti”, che risultano essere pericolosi prima , durante e dopo l’uso, infatti, i danni più gravi nei bambini si registrano per i botti non esplosi che vengono raccolti per strada. A tal riguardo il Nucleo di Protezione Civile morronese guidato da Carlo Petrillo anche quest’anno, come già effettuato negli anni scorsi, subito dopo la mezzanotte darà corso all’operazione di bonifica dei botti non esplosi al fine di scongiurare ogni possibile pericolo per l’intera cittadinanza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©