Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Castel san Giorgio: sequestrati in un circolo ricreativo sette videopoker


Castel san Giorgio: sequestrati in un circolo ricreativo sette videopoker
23/07/2012, 11:10

I baschi verdi della Compagnia di Scafati, nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo economico del territorio disposti e coordinati dal Comando Provinciale di Salerno, finalizzati anche alla prevenzione e repressione di illeciti in materia di congegni ed apparecchi da divertimento ed intrattenimento, hanno sottoposto a sequestro - in un circolo ricreativo di Castel San Giorgio (SA) - ben sette videopoker, un apparecchio del tipo totem per la raccolta di scommesse on-line, funzionanti e a disposizione della clientela, tutti privi delle previste certificazioni di conformità e dei relativi nulla osta per la messa in esercizio, nonché delle necessarie concessioni ed autorizzazioni previste dalla normativa vigente, ed euro400,00 in contante, frutto dell’attività illecita.

Il titolare del circolo, di nazionalità italiana, è stato segnalato alla competente Autorità Giudiziaria e rischia ora una severa sanzione pecuniaria - oltre alla chiusura dell’attività - per violazione all’art. 4 della Legge n. 401/89, che regolamenta la raccolta di pubbliche scommesse per via telematica, e agli artt. 718 e 719 del Codice Penale.

L’attività di servizio si aggiunge alle già molteplici operazioni portate a termine dalle Fiamme Gialle e conferma l’efficienza del presidio economico-finanziario esercitato dal Corpo su tutto il territorio con l’obiettivo di arginare il dilagante fenomeno delle giocate illegali.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©