Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Castel Volturno, arrestato 35enne per rapina


Castel Volturno, arrestato 35enne per rapina
12/05/2012, 13:05

Nella mattinata di ieri, nell’ambito dei predisposti servizi di prevenzione e repressione dei reati in genere, agenti del Commissariato di Castel Volturno, diretti dal V.Q.re Dr. Davide DELLA CIOPPA, hanno tratto in arresto in arresto un immigrato ghanese, resosi responsabile di rapina in danno di un commerciante di Castel Volturno. A.E., di anni 35, di fatto privo di un valido permesso di soggiorno, alle ore 12.00 circa odierne, si era recato all’interno di una nota ferramenta sita sulla SS. Domitiana di Castel Volturno, dove si era appropriato di un telecomando universale per climatizzatori, per poi allontanarsi senza pagarlo. Notato da uno degli addetti alla cassa, A.E. si faceva inseguire per alcune centinaia di metri senza mai fermarsi, fino a quando non veniva praticamente bloccato dal dipendente della ferramenta, nonché figlio del titolare di quell’esercizio, R.D., al quale lo straniero sferrava un forte pugno al mento, rendendo il colpo ben più forte grazie all’utilizzo di un mazzo di chiavi usato come noccoliera, e costringendo il malcapitato a ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso della clinica Pineta Grande, dove gli veniva riscontrata una ferita lacero contusa al mento e contusioni varie giudicate guaribili in gg. otto. Allertati da alcuni astanti, gli agenti operanti impegnati in servizio di perlustrazione rintracciavano lo straniero circa 200 metri dalla ferramenta “RUSSO Rocco”, mentre si stava allontanando dopo aver malmenato il giovane figlio del titolare. Dopo averlo accompagnato negli uffici del Commissariato per gli accertamenti del caso, l’ A.E. veniva tratto in arresto per il reato di rapina aggravata e accompagnato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, dove tuttora trovasi a disposizione dell’A.G.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©