Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Castel Volturno, arresto per evasione dagli arresti domiciliari


Castel Volturno, arresto per evasione dagli arresti domiciliari
16/06/2012, 11:06

Nella scorsa serata, nell’ambito di servizi predisposti e finalizzati al controllo delle persone sottoposte a misure limitative della libertà personale, agenti della squadra Volanti del Commissariato di Castel Volturno, diretti dal Vice Questore Davide DELLA CIOPPA, hanno tratto in arresto un pregiudicato napoletano che aveva evaso il regime degli Arresti Domiciliari.
L’uomo, di anni 31, proveniente dal noto Rione Traiano di Soccavo e abitante a Castel Volturno da alcuni anni, nella serata del 14 giugno scorso era appena stato accompagnato a casa, e sottoposto alla misura degli Arresti Domiciliari da parte degli Agenti della Polizia Penitenziaria quando, dopo pochi minuti dalla partenza di questi ultimi, se ne usciva liberamente a piedi incamminandosi verso il centro abitato.
Tale condotta illecita, tuttavia, veniva puntualmente rilevata dagli agenti del Commissariato di Castel Volturno che, conoscendo il personaggio per averlo già controllato in altre circostanze, accertavano sul posto che l’uomo si trovava sottoposto ai domiciliari e che, pertanto, era stato sorpreso in flagrante reato di evasione, lo traevano in arresto.
Nel corso del processo del rito per direttissima tenutosi nella mattinata di ieri presso il Tribunale di Santa Maria C. Vetere, attesa anche la sua recidiva reiterata, il 31enne è stato condannato alla pena di anni UNO e mesi NOVE di reclusione, e nuovamente associato al nuovo complesso penitenziario di S. Tammaro, per riscontrata incompatibilità dell’uomo con il regime degli Arresti Domiciliari.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©