Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Castellammare, 600 chili di materiale esplodente sequestrato a 22enne


Castellammare, 600 chili di materiale esplodente sequestrato a 22enne
07/11/2009, 14:11


CASTELLAMMARE DI STABIA - Circa 600 chili di materiale esplodente di genere proibito sono stati sequestrati dai carabinieri a Castellammare di Stabia, che hanno arrestato un 22enne ritenuto vicino al clan camorristico D' Alessandro. Nell' abitazione di Vincenzo Imparato, 22 anni, i militari hanno trovato 3.350 "bengala" per un peso complessivo di 590 chili, 72 "cipolle", per un peso di 11 chili e 188 'tric'trac' per un peso di 6 chili. Il materiale esplodente, di fattura artigianale e privo della prescritta etichettatura, sarà distrutto dagli artificieri del Comando provinciale dei carabinieri di Napoli. Imparato sarà processato con rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©