Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Castello di Cisterna, estorce denaro ad un imprenditore: arrestato dai carabinieri


Castello di Cisterna, estorce denaro ad un imprenditore: arrestato dai carabinieri
23/05/2012, 15:05

A Napoli, nel carcere di poggioreale i carabinieri del locale nucleo investigativo hanno notificato a un uomo di  56 anni, , ritenuto affiliato al clan camorristico “ianuale” (sodalizio criminalmente legato al clan “sarno” di ponticelli ed egemone nella zona di castello di cisterna, brusciano e mariglianella capeggiato da ianuale vincenzo, detto “ò squadrone”, attualmente detenuto in regime di 41 bis), un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa l’11 maggio dal gip di napoli, su richiesta della locale direzione distrettuale antimafia, per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso l’uomo, già arrestato in flagranza di reato insieme a un uomo di 46 anni, residente a brusciano in via ruggiero, dal predetto personale l’8 maggio per estorsione aggravata ai danni di un imprenditore, è gravemente indiziato che il 13 marzo, insieme a complici in via d’identificazione, ha tentato di estorcere, per conto del clan di appartenenza, una somma di denaro non quantificata ad un imprenditore del luogo, per la tranquilla prosecuzione della propria attività lavorativa. l’arrestato, dopo le formalità di rito, è rimasto detenuto nel carcere di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©