Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Castello di Cisterna, operazioni di controllo del territorio


Castello di Cisterna, operazioni di controllo del territorio
05/12/2010, 15:12

Durante un servizio a largo raggio finalizzato al contrasto dei reati di furto, i carabinieri di reparti dipendenti dal gruppo Castello di Cisterna hanno arrestato in flagranza di reato a Pomigliano d'Arco, un 45enne di Napoli, operaio, responsabile di furto aggravato essendo stato trovato in possesso di componenti vari di autovetture rubati poco prima dallo stabilimento Fiat dove presta attività lavorativa. La merce rubata, del valore di 300 euro, e’ stata restituita all’avente diritto e l’arrestato è in attesa di rito direttissimo, mentre a Casalnuovo di Napoli, è stato arrestato in flagranza un 50enne di Acerra già noto alle forze dell'ordine resosi responsabile di violenza sessuale avendo palpeggiato una 15enne del luogo. L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale. Nella stessa località sono state denunciate 2 persone sorprese alla guida di veicoli in stato di ebbrezza, una donna resasi responsabile di violazione dei sigilli apposti su un autoveicolo sequestrato ed affidato alla sua custodia, un 51enne di Portici responsabile di uso contrassegno assicurativo falso, ed un 24enne sorpreso in stato di evasione dagli arresti domiciliari ai quali era sottoposto per violazione alla legge sugli stupefacenti.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©