Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

La multinazionale danneggiata da un sedicente agente

Casting truffa, dopo la Bulgari coinvolta la Pirelli

Giovani donne vittime del presunto impresario

Casting truffa, dopo la Bulgari coinvolta la Pirelli
16/04/2012, 21:04

Chi si ricorda il servizio delle Iene che scoprì il giovane presidente del consiglio comunale di Legnano camuffarsi da componente della famiglia Bulgari e, forte di questo ruolo fittizio, offriva posti di lavoro in cambio di prestazioni sessuali a ragazze che volevano entrare nel mondo dello spettacolo? Nella redazione è arrivata una segnalazione un caso quasi  analogo e che vede protagonista un sedicente consulente esterno della società Pirelli che, in cambio di velati “pagamenti in natura”, offre parti in alcuni film, inoltre promette alle giovane ed ingenue modelle la partecipazione al noto calendario pirelli prodotto dal colosso immobiliare. Inutile dire che, dopo attente verifiche, abbiamo capito che Mr. Pirellone è un millantatore, che usa il suo ruolo da semplice consulente senza nessun potere decisionale per ingannare alcune aspirante attrici! Enfatizza il suo nome anche sul web mettendo fotografie con il marchio pirelli! Tutto per ingannare  showgirl e modelle! A detta di talune promette solo a chi sara compiacente, che lui ha il potere di trasformare una modella, in una giovane afef (compagna di tronchetti provera) tutto cio' solo per il gusto di stare in compagnia di belle e giovane ragazze vista la sua nn giovane eta! Per tanto diffidiamo le ragazze ad accettare qualsiasi colloquio con il sedicente consulente del colosso immobiliare italiano, che tra l'altro da alcuni mesi si professa anche  impegnato nella produzione di alcune pellicole del genere horror (dubitiamo seriamente che vedremo una di queste pellicole sul grande schermo) Un giro quello dei finti casting che infrange il sogno di alcune ragazze e anche di alcune giovani attrici, e aspiranti dive da calendario, che per ritagliarsi una particina in qualche produzione televisiva cinematografica farebbero di tutto. A volte però, dietro questi episodi, si nascondono truffatori che millantano ruoli istituzionali e fanno promesse che la maggior parte delle volte non manterra.

Commenta Stampa
di Redazione LV
Riproduzione riservata ©