Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

L'uomo è stato arrestato su indicazione dei parenti

Catania: abusava delle tre nipotine e le filmava col cellulare


Catania: abusava delle tre nipotine e le filmava col cellulare
26/05/2010, 13:05

CATANIA - Cosa c'è di più normale che dare i propri figli in custodia ai propri genitori? E' quello che faceva abitualmente una donna di Catania, che affidava al padre le proprie tre nipotine, di età compresa tra i 10 e i 12 anni, quando andava al lavoro. Quello che non sapeva era che l'uomo, un operaio di 52 anni, approfittava di quei momenti per abusare sessualmente delle tre ragazzine. Non contento, le filmava anche col proprio cellulare.
A scoprire quello che avveniva è stata proprio la donna, a causa di un episodio apparentemente insignificante: la scomparsa della memory card del cellulare del padre, avvenuta a casa della donna, e che il padre cercava disperatamente. Quella strana premura ha generato curiosità; e così, quando è stata trovata la memory card, la donna ha voluto esaminarla col proprio computer. E così ha visto le immagini memorizzate nei filmati e nelle foto. Non era mai ripresa la faccia del padre, ma si vedeva le bambine che lo chiamavano "nonno".
Così i filmati sono stati consegnati alla magistratura, che ha avviato le indagini del caso, giungendo all'arresto dell'operaio 52enne, che ora dovrà rispondere di violenza sessuale pluriaggravata e continuata e di produzione di materiale pedopornografico.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©