Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Catania: intitolato a Raciti il piazzale antistante lo stadio


Catania: intitolato a Raciti il piazzale antistante lo stadio
02/02/2009, 17:02

Il piazzale antistante la tribuna B dello Stadio 'Angelo Massimino' di Catania è stato intitolato oggi alla memoria dell'ispettore di Polizia Filippo Raciti, rimasto ucciso proprio pochi metri di distanza durante gli scontri con alcuni ultrà etnei dopo il derby di calcio Catania-Palermo del 2 febbraio del 2007. Per ricordare il sacrificio di Raciti, insignito di medaglia d'oro al valore civile, l'arcivescovo metropolita di Catania, Salvatore Gristina, ha celebrato in mattinata una messa di suffragio nella chiesa di san Nicola l'Arena: sui banchi, in prima fila la vedova Marisa Grasso e i genitori di Raciti, il vicecapo della polizia Nicola Izzo, il neo questore di Catania Domenico Pinzello, insediatosi domenica scorsa, la capogruppo del Pd al Senato, Anna Finocchiaro, il sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, il presidente della Provincia Giuseppe Castiglione, il presidente della Corte d'Appello Guido Marletta e il procuratore generele Giovanni Tinebra. E, nonostante siano passati due anni, per la vedova, Marisa Grasso, la morte del marito "è una ferita che si rinnova, ma provo anche soddisfazione - ha detto - nel vedere dopo due anni una città che sente un obbligo morale nei confronti di chi ha dato".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©