Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CATANIA: RIFIUTI NELLA FACOLTA' DI FARMACIA, SEQUESTRO SEDE


CATANIA: RIFIUTI NELLA FACOLTA' DI FARMACIA, SEQUESTRO SEDE
08/11/2008, 13:11

Dalla vasche sotterranee di raccolte di rifiuti liquidi fuoriuscivano esalazioni irritanti e nocive, create dallo smaltimento di esperimenti medicinali nei lavandini dei laboratori: è il motivo per cui è stato disposto il sequestro della sede della facoltà di Farmacia dell'università di Catania. Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta del procuratore capo Vincenzo D'Agata, che ipotizza i reati di disastro colposo e gestione di discarica. L'esecuzione è stata affidata ai carabinieri del nucleo di polizia giudiziaria del Tribunale, che hanno svolto le indagini. Nella struttura, che si trova all'interno della Cittadella universitaria della città, si trovano anche le aule di farmacologia, biochimica e chimica.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©