Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CATANZARO: STUPRATA TURISTA ISRAELIANA


CATANZARO: STUPRATA TURISTA ISRAELIANA
28/08/2008, 10:08

 

E’ un’estate nera sul fronte stupri. Dopo le aggressioni di Roma e Napoli, e la violenza di Vibo Valentia, una turista israeliana di 19 anni è stata violentata da due giovani a Catanzaro, dopo una nottata trascorsa in discoteca. La ragazza è stata trovata in stato confusionale dagli agenti di una volante nella zona di Germaneto, alle porte del capoluogo. La ragazza raccontato di essere stata aggredita, picchiata e violentata.

Non ha saputo fornire indicazioni né sugli aggressori, né sull'auto a bordo della quale i due l’hanno fatta salire prima di aggredirla. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile di Catanzaro. La ragazza è in vacanza a Montepaone insieme al fidanzato, un ragazzo italo-argentino, col quale vive a Londra.

Secondo quanto è emerso dalle prime indagini, dopo essere stati a cena, il ragazzo è tornato in albergo a dormire mentre la ragazza è andata in una discoteca di Pietragrande dove è rimasta sino alle 5 del mattino. All’uscita, ha raccontato la giovane ai poliziotti, due giovani le hanno offerto un passaggio sino all'albergo. Poi la violenza. 
 

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©