Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cattura Iovine: Cesaro, grati a Marone e forze dell'ordine


.

Cattura Iovine: Cesaro, grati a Marone e forze dell'ordine
17/11/2010, 17:11


NAPOLI - "Lo Stato risponde con i fatti arrestando uno dei trenta latitanti più pericolosi. Napoli e la provincia esultano per il grande lavoro svolto dal ministro dell'interno Maroni e da tutti quelli che hanno contribuito alla cattura". Così il presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, esprime la sua soddisfazione per la cattura del latitante di camorra Antonio Iovine. "Siamo grati ai magistrati - dice Cesaro - alle forze dell'ordine, alla squadra mobile di Napoli e di Caserta, per l'ulteriore colpo inferto alla criminalità organizzata che conferma, ancora una volta, come lo Stato stia agendo con determinazione nella difesa dei nostri territori, intensificando non solo l'azione repressiva, ma anche aggredendo i patrimoni della camorra". "Le mie più sentite congratulazioni - conclude il presidente della Provincia di Napoli - vanno al ministro dell'Interno Maroni, che con il suo prezioso impegno ha reso possibile il successo dell'operazione e la vittoria della legalità contro quell'antistato sempre più nemico dello sviluppo e delle nostre terre".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©