Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cattura Scissionista, i complimenti del Gen. Adinolfi


Cattura Scissionista, i complimenti del Gen. Adinolfi
15/06/2012, 16:06

Nella mattinata odierna il Comandante della Legione Carabinieri Campania, Gen. D. Carmine Adinolfi, e il Comandante Provinciale di Napoli, Col. Marco Minicucci, ricevuti dal Comandante del Gruppo di Castello di Cisterna e dal Comandante della Compagnia di Giugliano in Campania, hanno incontrato alla Tenenza di Marano di Napoli i militari che hanno catturato il latitante FRANCESCONE Davide, ricercato dal marzo 2009 perché colpito da un provvedimento restrittivo per associazione di tipo mafioso, esponente di spicco del clan degli Scissionisti “AMATO-PAGANO”, operante nella periferia nord di Napoli.
Il Generale ADINOLFI ha espresso il suo più vivo compiacimento e quello del Comandante Interregionale “Ogaden”, Generale di Divisione GUALDI Maurizio, al personale che ha condotto con grande professionalità la brillante operazione, giungendo alla significativa cattura (la seconda operata dai Carabinieri di Napoli), a seguito dell’arresto di ieri di FERRIUOLO Maurizio, ricercato a seguito di condanna per omicidio.
L’azione dei Carabinieri in Campania ha peraltro portato, dal dall’inizio dell’anno ad oggi, alla cattura di ben 26 latitanti della criminalità organizzata, in prevalenza proprio nella provincia di Napoli e in parte in quella di Caserta, dove è maggiore lo sforzo dei Carabinieri per contrastare i fenomeni delittuosi. Il Comandante di Legione, nell’esprimere la sua gratitudine più viva ai militari per il loro lodevole spirito di sacrificio, ha ringraziato anche le loro famiglie, per il continuo sostegno che danno ai congiunti in servizio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©