Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CATTURATO DALLA DIGOS A NAPOLI ELEMENTO DI SPICCO DELLE “TESTE MATTE” COINVOLTO NELLE PROTESTE CONTRO LA DISCARICA DI PIANURA


CATTURATO DALLA DIGOS A NAPOLI ELEMENTO DI SPICCO DELLE “TESTE MATTE” COINVOLTO NELLE PROTESTE CONTRO LA DISCARICA DI  PIANURA
20/10/2008, 12:10

Era riuscito a sottrarsi all’arresto il 6 ottobre scorso, allorquando gli agenti della Digos della Questura di Napoli, eseguirono 36 ordinanze di custodia cautelare in carcere, nei confronti di esponenti politici e appartenenti a gruppi ultras “TESTE MATTE” e “N.I.S.S.”, perché autori di gravi turbative di Ordine Pubblico per i fatti verificatisi lo scorso gennaio nel quartiere Pianura, in occasione della protesta contro l’apertura della discarica.

Gli agenti della Digos, a seguito di un’intensa attività investigativa, sono riusciti a rintracciare ed arrestare Luigi GALATOLA, 33 enne, che era riuscito a rendersi irreperibile.
GALATOLA, considerato elemento di spicco delle “Teste Matte”, è destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di associazione a delinquere.
I poliziotti sono riusciti a rintracciare l’uomo, sabato sera, nel quartiere Soccavo, presso l’abitazione di un parente ove aveva trovato rifugio, facendo così durare la sua latitanza solo 14 giorni.       

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©