Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CATTURATO TRIO DI SPACCIATORI


CATTURATO TRIO DI SPACCIATORI
09/05/2008, 10:05

Gli agenti della sezione “Falchi” dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, hanno arrestato Amar BOUMDIENN, nigeriano di 22 anni, Ahmed RIDA, tunisino di 30 anni e  Mohamed ABOUJAMA, marocchino di 36 anni, perché tutti responsabili, in concorso tra loro, del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed indagati, in stato di libertà, per i reati di inosservanza alla vigente normativa sugli stranieri e resistenza a PP.UU.
I Falchi, nel corso dello svolgimento dei servizi di controllo del territorio, nel percorrere la centralissima Piazza Garibaldi, angolo Corso Garibaldi, zona frequentata da moltissimi extracomunitari, si sono insospettiti nel vedere i tre che si scambiavano degli strani sguardi.
L’intuito dei poliziotti li ha portati a parcheggiare le moto di servizi e, a posizionarsi in maniera tale da poter vedere i movimenti dei tre.
Nel corso del servizio di osservazione, gli agenti hanno potuto accertare che, i tre, si erano suddivisi i compiti tra loro, infatti, mentre ABOUJAMA svolgeva il compito di “sentinella”, BOUMDIENN contattava gli acquirenti per poi indirizzarli a RIDA che, dietro compenso di denaro, forniva loro “cocaina”, prelevandola da un giubbino poggiato sul braccio.
I Falchi sono intervenuti nell’attimo in cui era in corso lo scambio droga-soldi, riuscendo a bloccare ed arrestare, con non poche difficoltà, i tre extracomunitari.
Gli agenti hanno accertato che, i tre arrestati, erano conosciuti, presso la banca dati Interforze, per vari precedenti di Polizia con vari alias ed inoltre, nessuno era in regola con il permesso di soggiorno.
I poliziotti hanno sequestrato delle dosi di “cocaina” conducendo i tre al carcere di Poggioreale.
 

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©