Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CC Meta di Sorrento: controlli antinquinamento ambientale


CC Meta di Sorrento: controlli antinquinamento ambientale
08/05/2010, 15:05

Guardia sempre alta nel contrasto ai crimini ambientali da parte dell’arma dei carabinieri. Dopo i controlli antinquinamento svolti nei giorni scorsi a capri ed anacapri dai carabinieri della compagnia di sorrento, ieri i militari dell’arma, insieme a colleghi del n.o.e. e del nucleo carabinieri subacquei di napoli, hanno effettuato dei controlli a meta. Nel mirino ieri è finita un’impresa cantieristica navale sita in area marittima demaniale in località “marina di alimuri”. A conclusione del controllo e’ stato denunciato in stato di libertà l’amministratore della citata impresa, un 68enne del luogo.
I militari hanno infatti accertato:
- l’esercizio dell’attività di rimessaggio natanti in assenza delle preventive autorizzazioni regionali per l'immissione nell'atmosfera di gas e particelle di risulta di vernici, solventi e polveri di falegnameria;
- lo scarico di liquidi derivanti dal ciclo produttivo direttamente nelle rete fognaria comunale e sul terreno;
- lo stoccaggio illecito di rifiuti speciali provenienti dalle attività di verniciatura e di falegnameria (contenitori di vernici, solventi ecc. Tra l’altro non smaltiti secondo le normative vigenti).
Nel corso della verifica, sono stati sottoposti a sequestro penale 3 macchinari industriali da falegnameria.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©