Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si rivota oggi pomeriggio

Cda Rai: voto annullato per non eleggere una outsider


Cda Rai: voto annullato per non eleggere una outsider
04/07/2012, 10:07

ROMA - Se il Pd voleva ritrovare una sua "verginità" politica mediante il Cda Rai, ieri ha dimostrato che vi è molto lontano.
Era prevista in Commissione di Vigilanza la nomina di sette membri del Cda Rai. E' stata fatta una prima votazione, che ha dato questo esito: eletti Luisa Todini (Pdl), Flavia Nardelli (Api, Fli, Idv), Benedetta Tobagi (Pd), Rodolfo De Laurentis (Udc), Gherardo Colombo (Pd), Antonio Verro (Pdl) e Guglielmo Rositani (Pdl). Ma c'era un voto dubbio: su uno dei bigliettini era scritto "Antonio Verri" e non "Antonio Verro". Un errore trascurabile (non c'era un Verri candidato o candidabile), ma che ha destato le ire del Pdl perchè il voto sanciva la presenza della Nardelli al posto del pidiellino Antonio Pilati. E così c'è stata la veemente richiesta del Pdl di annullare il voto e rifarlo, richiesta approvata anche dal Pd. E così alla successiva votazione sono stati eletti Luisa Todini, Benedetta Tobagi, Rodolfo De Laurentiis, Gherardo Colombo, Antonio Verro e Gugliemo Rositani, mentre a pari merito, con quattro schede a testa, sono finiti la Nardelli e Politi. Decisiva in questo senso l'astensione del radicale, eletto nel Pd, Marco Beltrandi. In base al regolamento della Commissione, in caso di parità l'elezione non è valida e va ripetuta, Cosa che verrà fatta oggi alle 16.30.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©