Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dopo il Cdr Rai contro Minzolini, lo stesso a Mediaset

Cdr Mediaset: sulla vicenda Ruby, Fede chiarisca


Cdr Mediaset: sulla vicenda Ruby, Fede chiarisca
20/01/2011, 15:01

MILANO - Non è un buon periodo per i direttori di TG fedeli al Presidente del Consiglio SIlvio Berlusconi. Dopo il Cdr Rai che ieri ha protestato contro il direttore del TG1 Augusto Minzolini, per aver tentato di nascondere la vicenda Ruby, adesso tocca al direttore del TG4 doversela vedere con Cdr di Mediaset, che oggi ha redatto una nota molto decisa: "I giornalisti Mediaset, preoccupati dalle rivelazioni pubblicate sul cosiddetto scandalo Ruby, dove fra gli altri risulta indagato anche il direttore del Tg4 Emilio Fede, ritengono necessario che lo stesso direttore possa al più presto chiarire la sua situazione, come già auspicato peraltro dall'Ordine dei Giornalisti. Inoltre i giornalisti Mediaset chiedono che, nel raccontare gli sviluppi dell'inchiesta sullo scandalo Ruby, tutta l'informazione Mediaset, dai telegiornali ai programmi di approfondimento giornalistico sia sempre equilibrata e completa".
Il che, detto ad una persona che dirige un telegiornale nel quale i partiti d'opposizione non esistono e dai giornalisti di una rete che dedica meno del 10% all'opposizione, appare quasi una caricatura.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©