Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cei: "Italia, Paese senza classe dirigente"


Cei: 'Italia, Paese senza classe dirigente'
31/07/2010, 16:07

Nel documento base della prossima ‘Settimana sociale’, la Cei definisce l’Italia “un Paese senza classe dirigente”.

“L’Italia” – affermano i vescovi – “vive un momento davvero drammatico”.

Inoltre, nel documento è possibile leggere: “L’Italia è un paese senza classe dirigente, senza persone che per ruolo politico, imprenditoriale, di cultura, sappiano offrire alla nazione una visione e degli obiettivi condivisi e condivisibili”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©