Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Centro benessere a luci rosse: due cinesi in manette a Pompei


Centro benessere a luci rosse: due cinesi in manette a Pompei
06/07/2012, 09:07

Alle prime luci dell'alba nel comune vesuviano di Pompei i Carabinieri hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, agli arresti domiciliari, emessa dal GIP di Torre Annunziata, a carico di due cittadine cinesi che favorivano e sfruttavano un giro di prostituzione di ragazze orientali all’interno di un centro massaggi situato nei pressi del santuario. Durante le indagini è emerso che nel centro si sono alternate almeno 4 ragazze cinesi che, in cambio delle loro prestazioni, venivano retribuite con un forfait di appena il 40% dell’incasso quotidiano stimato in 1500 euro. I clienti venivano adescati con inserti pubblicitari di quotidiani locali.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©