Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cerca di rubare cavi di rame dalla stazione: un arresto a Torre Annunziata


Cerca di rubare cavi di rame dalla stazione: un arresto a Torre Annunziata
25/10/2011, 13:10

Tempestivo l’intervento degli agenti del Commissariato di P.S. Torre Annunziata che, nella notte, hanno arrestato un cittadino ucraino di 29 anni, perché responsabile, in concorso con altri complici riusciti a dileguarsi, del reato di furto aggravato,ricettazione ed interruzione di pubblico servizio.

I poliziotti, infatti, a seguito di un’anomalia segnalata, hanno raggiunto la stazione di Torre Annunziata Centrale – tratta Napoli-Battipaglia - delle Ferrovie dello Stato, riuscendo a scorgere e bloccare l’uomo che, con i suoi complici, era già riuscito a tranciare ben 90 metri di cavi in rame.

Grazie al rapido intervento della Polizia, su quella tratta, 4 linee ferroviarie hanno subito un ritardo di soli 15 minuti.

Gli agenti hanno anche effettuato una perquisizione presso l’abitazione dell’uomo, in San Giuseppe Vesuviano (NA), rinvenendo e sequestrando altri 25 metri di rame, per i quali sono in corso indagini, al fine di accertare ove sia stato sottratto. A fronte del disagio dell’utenza, nonché del danno subito dalle Ferrovie dello Stato, che in termini economici aggira intorno ai €.1.500, dalla vendita “dell’oro rosso”, c’è un guadagno di €.4,00 al kg.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©