Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cercola, rapinano una tabaccheria ed aggrediscono i titolari


Cercola, rapinano una tabaccheria ed aggrediscono i titolari
17/12/2011, 13:12

A cercola i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato per rapina aggravata mazza saverio, 40enne di san sebastiano al vesuvio e de simone giovanni, 38enne di massa di somma, entrambi già noti alle ffoo e assuntori di stupefacenti.
Questra mattina il de simone, con il volto parzialmente coperto ed armato di “crick” su via domenico riccardi è entrato in una tabacchiera ed in evidente stato di agitazione e con minaccia si è fatto consegnare dal proprietario e dalla moglie i soldi dell’incasso, consistente in una sola banconota da 5 euro. Constatata l’esiguità del bottino, ha aggredito il titolare, colpendolo al volto con il crick e la moglie intervenuta in difesa del marito, lasciandoli a terra e dandosi alla fuga a bordo di un’auto ove l’attendeva alla guida il mazza, venendo notati da una pattuglia dei militari dell’arma, nel frattempo intervenuti, che gli hanno intimato l’alt. Alla vista dei cc hanno tentato la fuga, venendo comunque bloccati dopo lungo inseguimento terminato a ponticelli. Il bottino (5 euro) è stato restituito all’avente diritto. Il crick è stato sequestrato.
Le vittime, un 56enne ed una 52enne del luogo, sono state medicate dai sanitari dell’ospedale villa betania per un trauma cranico e svariate ferite lacero contuse.
Gli arrestati sono stati tradotti nel carcere di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©