Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cerimonia per la posa della prima pietra del centro di accoglienza per i rom


Cerimonia per la posa della prima pietra del centro di accoglienza per i rom
22/02/2011, 14:02

“La posa della prima pietra per la realizzazione di un centro di accoglienza per i rom, in via delle Industrie 41, segna una tappa importante nell’attuazione del programma del Commissario per l’emergenza nomadi in Campania”, afferma il prefetto De Martino.
La cerimonia si è svolta nella mattinata odierna alla presenza del sindaco Rosa Russo Jervolino, del prefetto Andrea De Martino e dell’assessore alle politiche sociali Giulio Riccio.
“18 mesi la durata dei lavori in via dell’Industria, 10.400.000.00 euro il costo finanziato dall’ufficio del Commissariato, 450 le persone che potranno trasferirsi nelle abitazioni in via di realizzazione dai campi abusivi limitrofi”, precisa il prefetto.
“Dopo via delle Industrie, a marzo, e salvo intoppi dell’ultima ora, partiranno anche i lavori degli insediamenti abitativi di Afragola e Casoria destinati ad ospitare oltre 230 persone di etnia rom.
Una forte accelerata, grazie all’impegno del Provveditorato alle OO.PP. e dei soggetti attuatori, sottolinea De Martino, del programma di lavoro per togliere da situazioni di svantaggio e di emarginazione decine e decine di famiglie nomadi”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©