Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo la voleva a tutti i costi

Cesena: accolotellata dall'ex


Cesena: accolotellata dall'ex
27/10/2010, 12:10

CESENA  - Era a terra in un lago di sangue Eleonora Liberatore quando sono arrivati i soccorritori. Ad ucciderla l’uomo che l’amava e che le ha sferrato un fendente mortale al collo. L’omicidio si è consumato nel bar di Villata di Cesenatico: Sokol Pirra, albanese di 39 anni, importunava l’ex fidanzata da qualche mese. Durante l0ra dell’aperitivo Eleonora Liberatore si reca al bar con un’amica e un amico. Pirra li vede e tira fuori dal calzino un coltello da 15 centimetri. Colpisce la donna per ben cinque volte, dodichè scappa. L’uomo si nasconde in un casolare dove tenta anche di uccidersi, ma invano. Quando i8 carabinieri lo hanno trovato, Pirra non ha opposto alcuna resistenza. I due avevano convissuto per un periodo, dopo essersi lasciati è iniziato il tormento per la donna. Lui infatti non voleva saperne di perderla e ha iniziato ad importunarla, al punto che nei suoi confronti era spiccato anche un provvedimento cautelativo che gli impediva di avvicinarsi a lei.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©