Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CESSIONE DI DROGA, A GIUDIZIO L'EX UDC COSIMO MELE


CESSIONE DI DROGA, A GIUDIZIO L'EX UDC COSIMO MELE
01/07/2008, 18:07

 

Rinviato a giudizio per cessione di sostanze stupefacenti. E’ l’ex deputato dell’Udc Cosimo Mele, che tra il 27 e il 28 luglio dello scorso anno, in una suite dell’Hotel Flora in via Veneto a Roma, passò la notte in compagnia di due donne. Una delle due, la Zenobi, fu poi ricoverata, sembra, per l'abuso di droghe e alcolici.

Il gup Renato Laviola ha accolto le richieste della Procura e disposto il processo, la cui prima udienza è stata fissata al 15 dicembre prossimo. Secondo l’accusa, Mele “con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso, in coincidenza con reiterati incontri sessuali, offriva e metteva a disposizione dei suoi occasionali partners quantità non modica di sostanza stupefacente del tipo cocaina”.


“Dimostreremo davanti al tribunale la totale estraneità del nostro assistito rispetto ai fatti contestati. Nonostante la labilità della prova d’accusa i mezzi limitati dell’udienza preliminare non ci hanno consentito una dimostrazione piena della sua innocenza, che in giudizio sarà sicuramente effettuata”, Ha affermato il difensore di Mele, l’avvocato Mario Guaglioni.
 

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©