Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Cetara (Sa): GDF sequestra villetta panoramica

Denunciati tre responsabili

Cetara (Sa): GDF sequestra villetta panoramica
09/10/2013, 11:35

SALERNO - I militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Salerno, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di polizia ambientale e controllo economico del territorio disposti dal Reparto Operativo Aeronavale di Napoli, su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, in località “Selvitito” del Comune di Cetara (SA), hanno sequestrato una villetta panoramica.
Le misure cautelari reali sono scattate per l'illegittimo cambio di destinazione di un deposito agricolo di 50 metri quadrati, che era stato trasformato in una villetta panoramica.
L’azione cautelare ha riguardato anche un altro manufatto pertinenziale, dove erano in atto lavori di sbancamento di roccia e terreno.
Gli abusi perpetrati ricadono all’interno del perimetro del Parco Regionale dei Monti Lattari, zona riconosciuta “patrimonio dell’Umanità” dall’UNESCO.
I comproprietari e la comodataria dell’immobile, originari di Cetara, sono stati tutti deferiti all’Autorità Giudiziaria per danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica.
L’operazione si è svolta anche con la collaborazione del personale dell’Ufficio Tecnico del Comune di Cetara.
Il capillare e costante monitoraggio del territorio, da parte dei militari della Guardia di Finanza di Salerno, garantito attraverso una costante attività si sorveglianza della costa mediante l’ausilio dei sofisticati mezzi aeronavali del Corpo, consente di svelare i numerosi abusi perpetrati a carico di un territorio di elevatissimo pregio, che, proprio per il suo valore, è soggetto ad un’azione di costante aggressione, mediante abusi che, il più delle volte, sono di carattere puramente speculativo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©