Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Spese domestiche insostenibili

Cgil: 3 milioni di famiglie sono sul’orlo della povertà


Cgil: 3 milioni di famiglie sono sul’orlo della povertà
30/03/2013, 13:16

ROMA - Oltre 3 milioni di famiglie sono sull’orlo della povertà. Questo viene dedotto da un rapporto della Cgil. Il sindacato denuncia:
“Il peso sempre crescente di spese, bollette, tasse, mutuo o affitto rappresenta una combinazione che rende il costo del semplice abitare assolutamente insostenibile e causa preponderante dello scivolamento di gran parte delle famiglie italiane verso la povertà. Senza disponibilità di abitazioni a prezzi sostenibili e forme di sostegno ai redditi, 300 mila famiglie potrebbero perdere nel prossimo triennio la propria casa in proprietà o in affitto, a causa di esecuzioni immobiliari o di sfratti". Il segretario confederale della Cgil, Serena Sorrentino ha sostenuto che:
“E’ necessario un intervento sui mutui, una politica di calmierazione e contrasto all'evasione sui fitti e un intervento sull'Imu”.

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©