Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CHECKPOINT A CASTELVOLTURNO, ESERCITO IN CAMPO


CHECKPOINT A CASTELVOLTURNO, ESERCITO IN CAMPO
01/10/2008, 13:10

Scatta nel casertano l’azione di pattugliamento per un maggior controllo del territorio. Attivati due check point a Castelvolturno. I posti di blocco saranno composti da un’avanguardia dei 500 militari che l’esercito invierà nel casertano in funzione anticamorra nell’ambito dell'operazione “strade pulite”. Il ministro della Difesa Ignazio La Russa ha annunciato una direttiva attraverso la quale regola la presenza massima dei militari nelle pattuglie e nei posti di blocco pari al 50% dell’organico. La Russa ha ricordato che l’impiego delle Forze Armate per i controllo del territorio è stato ampiamente accettato dall’opinione pubblica e i militari vengono richiesti da varie parti, ma che “rimane il mio convincimento - ha detto - che fuori dall’attuale situazione di emergenza ognuno deve fare il proprio lavoro”.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©