Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Chiaiano, nascondeva una pistola nel casolare: arrestato


Chiaiano, nascondeva una pistola nel casolare: arrestato
21/02/2013, 08:51

Questa mattina, gli agenti del Commissariato di Polizia Chiaiano, hanno arrestatoun 59enne di Miano con numerosi precedenti di polizia a carico, in quanto accusato di detenzione e porto illegale di arma comune da sparo e del relativo munizionamento. L’uomo è stato altresì denunciato in stato di libertà per vendita di Tabacchi Lavorati Esteri.

Da fonti investigative, i poliziotti di Chiaiano avevano appreso che l’uomo deteneva armi per conto di un gruppo organizzato della zona. Non avendo idea del posto dove nascondesse le armi e né se visitasse di frequente il sito scelto, è stata organizzata una perquisizione a blocco di edificio all’interno del Rione San Gaetano, zona fortemente sospettata di essere sede del deposito delle probabili armi detenute dal 59enne.

Intimorito dall’attività della Polizia, il 59enne si è quindi recato, probabilmente per verificare che fosse tutto al suo posto, presso un fondo chiuso di Via Giorgio Amendola. All’interno dell’appezzamento ha poi raggiunto una piccolissima baracca in muratura dove è stato sorpreso dai poliziotti che lo seguivano, mentre armeggiava tra cianfrusaglie.

Le informazioni si sono quindi rivelate fondate in quanto all’interno della piccola costruzione i poliziotti hanno trovato una pistola Police 6 MM modificata , 49 cartucce calibro 9 X 21 e circa un chilogrammo di tabacchi lavorati esteri.  Tutto quanto rinvenuto all’interno del casolare è stato quindi sequestrato e l'anziano è stato arrestato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©