Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Chiede scusa alla moglie riempendo Roma di manifesti


Chiede scusa alla moglie riempendo Roma di manifesti
07/10/2012, 16:57

ROMA – Questa mattina la Capitale si è risvegliata invasa da curiosi manifesti. Non sono i classici slogan politi o le solite pubblicità, bensì, stavolta a tappezzare la città è stato un marito fedifrago. Non vengono citati i cognomi, ma solo i nomi della coppia: Camilla e Gianluca. Si tratta di una lettera in cui l’uomo chiede il perdono della moglie per tutti gli errori commessi. Non si capisce bene la natura di tali errori eppure da una lettura superficiale sembrerebbe trattarsi di un tradimento.

I romani intanto si dividono tra chi appoggia o meno Gianluca. C’è chi trova insopportabile spiattellare i problemi della coppia in tutta la città e chi invece lo trova un gesto estremamente romantico e chi, infine, si sofferma solo a pensare a quanto quest’uomo deve aver speso per ricoprire tutta la città.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©