Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Chiesa, Napoli: don Manganiello: vado in anno sabbatico


Chiesa, Napoli: don Manganiello: vado in anno sabbatico
19/01/2011, 09:01

"Dopo lunga riflessione la prossima settimana inizierà per me un anno sabbatico, di riflessione e silenzio nel mio paese natale in provincia di Napoli. Un abbraccio a tutti e chiedo una preghiera”. Questo l'annuncio di don Aniello Manganiello, il parroco trasferito ad ottobre dal Rione Don Guanella di Napoli al Trionfale, quartiere borghese di Roma, pubblicato domani in edicola sul quotidiano ecologista Terra, nell'inserto a cura di Comunicare il sociale. “Nella periferia Nord di Napoli c'è ancora tanto da fare, i sacerdoti di quelle zone non devono subire in silenzio”, denunciò don Aniello qualche settimana fa. Dichiarazioni – ricorda il quotidiano - che spinsero la Curia di Napoli ad intervenire. Don Aniello Manganiello rispose con un secco no comment: “Non posso replicare”. Nell'inserto Terra-Comunicare il sociale, però, si riferisce di una missiva inviatagli dai suoi superiori nei giorni scorsi che lo avrebbe invitato al silenzio. Poi, la decisione di andare in anno sabbatico.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©