Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CHIESTI 14 ANNI DI RECLUSIONE PER STEFANO LUCIDI


CHIESTI 14 ANNI DI RECLUSIONE PER STEFANO LUCIDI
26/11/2008, 16:11

La richiesta è di quelle pesanti ed inusuali, dato il tipo di reato: 14 anni di reclusione, chiesti in rito abbreviato davanti al GUP Marina Finiti per duplice omicidio volontario, guida senza patente ed omissione di concorso. La pena base è di 30 anni, ridotti di un terzo per la scelta del rito e di un altri terzo per la concessione delle attenuanti generiche. L'imputato in questione è Stefano Lucidi, il ragazzo che la sera del 22 maggio scorso viaggiava per Roma, in compagnia della fidanzata Valentina Giordano (la figlia del calciatore Bruno, ndr), dopo aver assunto cocaina. Arrivato ad un semaforo rosso non si fermò, centrando in pieno lo scooter su cui viaggiavano Alessio Giuliani e Flaminia Giordani, che morirono entrambi.

Però bisogna dire che il Tribunale del Riesame negò questa qualificazione del delitto, annullando l'ordinanza di custodia cautelare, per tornare su una più consona qualificazione di omicidio colposo, sia pure aggravato.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©