Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Chiude presidio di neuropsichiatria infantile ASL NA1


Chiude presidio di  neuropsichiatria infantile ASL NA1
15/09/2011, 12:09

NAPOLI - “Nel silenzio generale, la direzione dell’Asl Napoli 1 smantella il presidio di Neuropsichiatria Infantile ‘Michele Sciuti’, ubicato a Piscinola nell’ambito del Distretto Sanitario n. 28 della stessa azienda sanitaria. Tale presidio di eccellenza, unico sul territorio regionale, era stato ristrutturato nel 2001 con i fondi ex art. 20 per l’edilizia ospedaliera ed era destinato unicamente al ricovero, alla cura e alla riabilitazione dei bambini e degli adolescenti disabili e/o affetti da patologie neurologiche e psichiatriche”.
A denunciarlo, in una nota congiunta, sono i medici del dipartimento regionale campano ‘Sanita’ dell’Italia dei Valori, Mario Iannotti e Filiberto Molese, i quali aggiungono:
“Si tratta di una situazione a dir poco inconcepibile. Altro che riorganizzazione quella annunciata dal Commissario dell’Asl Napoli 1! In questo modo la Campania viene privata dell’unico ed indispensabile presidio, costringendo le famiglie a dover portare i propri figli fuori regione per le cure”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati