Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cicatrice ad un occhio smaschera rapinatore di coppiette


Cicatrice ad un occhio smaschera rapinatore di coppiette
04/02/2013, 15:42

I poliziotti del Commissariato San Carlo Arena, hanno sottoposto a fermo di p.g.un 31enne pluripregiudicato, per essersi reso responsabile del reato di rapina aggravata.

I fatti risalgono alla sera del 30 gennaio quando il giovane, armato di pistola, in compagnia di una donna, si era impossessato dei telefoni cellulari di due giovani che passeggiavano in via Costantinopoli.

L’ uomo, descritto dalle vittime, con una vistosa cicatrice all’occhio sinistro, anche la sera dello scorso 10 gennaio, con lo stesso modus operandi, si era reso responsabile di rapina di telefoni cellulari nei confronti una giovane coppia di adolescenti in via Falcone.

A seguito di attività info-investigativa, grazie anche alla descrizione ricca di particolari fornita dalle vittime, i poliziotti sono risaliti all’identificazione dell’ uomo.

 Pertanto, sabato mattina, gli agenti, in vico II dei Censi, hanno rintracciato il 31enne in compagnia di una donna. Il malvivente, alla vista della Polizia ha tentato di fuggire. I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato.

Per l’ uomo si sono aperte le porte del Carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©