Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cicciano: Sicurezza stradale, nuova rotatoria in via Provinciale per Comiziano


Cicciano: Sicurezza stradale, nuova rotatoria in via Provinciale per Comiziano
13/04/2010, 13:04


CICCIANO - Sono cominciati nei giorni scorsi i lavori per la rotonda in via Provinciale per Comiziano nei pressi del Liceo Scientifico “Enrico Medi”. L’opera, che sarà pronta a breve, è stata predisposta dalla Provincia di Napoli, dal Comune di Cicciano e dal Comune di Comiziano. Il sindaco di Cicciano Giuseppe Caccavale (nella foto) afferma: “Con la realizzazione di questa rotatoria sarà garantita la sicurezza della circolazione e, di fatto, saranno ridotte le possibilità che si verifichino incidenti. Questo – continua il primo cittadino - al fine di meglio regolare la circolazione e far diminuire la velocità dei veicoli. E poi visto che nei pressi è presente un istituto scolastico occorre anche rendere ancora più sicura la circolazione pedonale”. Non dimentichiamo – conclude Caccavale - che la realizzazione di rotonde porta a un calo del numero degli incidenti, secondo studi recenti e ha un impatto positivo anche sull’ambiente. Infatti, le auto restano meno tempo ferme con il motore accesso e, di fatto, calano le emissioni di sostanze inquinanti". “Si tratta di un intervento importante – sottolinea l’assessore alla Polizia Municipale Domenico Miele - che garantirà una maggiore fluidità della circolazione nelle ore di punta, in coincidenza con l’entrata e l’uscita del Liceo Scientifico, diminuendo di molto la possibilità di incidenti”. “Il Comune di Cicciano è da sempre sensibile ai problemi della sicurezza in generale ed a quelli della sicurezza stradale in particolare come dimostra il Progetto “Sicurezza in Città varato dalla giunta (che prevede anche la novità dell’utilizzo da parte degli agenti dell’alcol blow per combattere gli ubriachi). Con questa iniziativa in collaborazione - commenta Miele - con il Comune di Comiziano e la Provincia di Napoli per l’attuazione dei patti per la sicurezza e ribadisce con forza il tema in questione come diritto che da sempre al primo posto nell’agenda politica dell’Amministrazione: la sicurezza è un diritto primario dei cittadini da garantire in via prioritaria per assicurare lo sviluppo del paese ed un’adeguata qualità della vita. Proprio nelle realtà urbane di piccole dimensioni, il tema della sicurezza va declinato in modo specifico e peculiare ed in tale ottica l’amministrazione comunale di Cicciano ha deciso di dare attuazione ad una proficua collaborazione tra Autonomie Locali che, nel rispetto delle reciproche competenze e responsabilità, ha inteso dare avvio sul territorio ad un efficace processo di partecipazione al governo della sicurezza, di cui la rotatoria di via Spennata costituisce il primo, e ci si augura non l’ultimo, segno tangibile di promozione di piani coordinati di controlli del territorio”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©