Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ciclista travolto da auto pirata

ciclista travolto da auto pirata forse slavo albanese

Ciclista travolto da auto pirata
11/07/2011, 11:07

RAFFICA DI INCIDENTI. Un 39enne di Creazzo ferito a Malo. Carabinieri a caccia di una Punto blu fuggita dopo la caduta. Incidenti a Recoaro e Tonezza con tre persone all'ospedale. A Valli un'auto contro un muro: conducente ferito, grave l'amico

11/07/2011
  •  
  • A
  •  
Zoom Foto
Ieri molti gli interventi delle ambulanze in tutta la provincia. ARCHVIO

Non ci è scappato il morto, ma è stata comunque una domenica nera sulle strade della provincia, funestate da una lunga sequenza di incidenti. Un'auto fuori strada da sola a Valli del Pasubio, un motocilista ferito a Recoaro e anche un ciclista finito all'ospedale dopo una caduta che, secondo i carabinieri, sarebbe stata provocata da un'auto pirata che gli ha tagliato la strada senza poi fermarsi a prestare soccorso.
Non è mancato nulla nel triste menù della domenica che ha portato migliaia di persone a mettersi in strada, molti diretti verso la montagna, in fuga dalla calura.
MALO. L'incidente di Malo è avvenuto intorno a mezzogiorno, sulla Provinciale 46 del Pasubio, in località Ai Pini. Enrico Garbin, 39 anni, di Creazzo, era in sella alla sua bicicletta da corsa in direzione Schio: dalla ricostruizione dei carabinieri, all'altezza della rotatoria è stato affiancato da un'auto a gran velocità; secondo alcuni testimoni, l'auto, un modello datato di Fiat Punto blu, ha imboccato la strada per Marano, andando in quel modo a tagliare la strada al ciclista e facendolo finire a terra. Garbin è stato portato all'ospedale di Schio dall'ambulanza del Suem con lesioni di media gravità. I carabinieri del radiomobile di Schio hanno raccolto diversi elementi per risalire all'auto del presunto "pirata".
RECOARO. A Recoaro, più o meno alla stessa ora, nello scontro auto-scooter è rimasto ferito Roberto Danese, di 55 anni, residente a Valdagno. Proveniva dai Bonomini e marciava sullo scooter in direzione di San Quirico. Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, nel senso opposto sopraggiungeva la Fiat Panda che ha sterzato a sinistra verso via Beschi. L'urto è stato inevitabile. Sono accorsi la polizia locale e il 118, che ha trasportato il ferito all'ospedale di Valdagno con traumi e fratture di media gravità.
VALLI. Nel pomeriggio, alle 16.30, un'Audi A4 è uscita di strada a Valli del Pasubio, in località Nordare. Viaggiava verso Sant'Antonio quando è sbandata finendo contro un muro in sassi. Ad avere la peggio è stato il passeggero, Luca Bagnini, 30 anni, di Cittadella, portato in ambulanza all'ospedale di Schio, in gravi condizioni. Di media gravità le lesioni del conducente, Rosario Acampora, 35 anni, scledense. A Valli sono accorsi gli agenti della polstrada e i vigili del fuoco. La circolazione ha subito disagi per oltre mezz'ora.
In mattinata, incidente anche a Tonezza: due i feriti, ricoverati all'ospedale di Trento

Commenta Stampa
di Costel Antonescu - www.telenews.ro
Riproduzione riservata ©