Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cicogna fugge dal Parco Zoo. Verdi Ecologisti: "sempre più preoccupati per il futuro dell' area"


Cicogna fugge dal Parco Zoo. Verdi Ecologisti: 'sempre più preoccupati per il futuro dell' area'
27/08/2012, 17:36

"La fuga di oggi della cicogna dal Parco Zoo - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il capogruppo del Sole che Ride al comune di Napoli Carmine Attanasio - è finita nel migliore dei modi grazie al rapido e tempestivo intervento della polizia municipale con la quale ci congraturiamo. Questo episodio per fortuna finito bene deve però farci riflettere sullo stato di abbandono in cui versa la struttura nonostante il grande impegno dei dipendenti e fa aumentare la nostra preoccupazione per il futuro dell' intera area. Il Parco Zoo e gli animali non possono essere considerati come un luogo dove fare business e se anche il prossimo bando di settembre per la concessione dell' area andrà deserto come quello precedente potremmo trovarci di fronte ad un dramma annunciato per gli animali ospiti". 
"E' ora che il consiglio comunale - continuano Borrelli e Attansio - intervenga in modo deciso per evitare che dal collasso dell' area si arrivi alla tragedia per animali e lavoratori di Edenlandia e Parco Zoo. Noi riteniamo che il Parco Zoo sia scorporato da Edenlandia ed ex Cinodromo e che sia previsto nei prossimi anni un piano per ridurre le specie protette ospiti facendole completare naturalmente il proprio ciclo di vita e che l' area si trasformi sempre di più in una grande fattoria didattica e un centro per l' assistenza agli animali e la salvaguardia della biodiversità. Ci auguriamo almeno questa volta di essere ascoltati prima che la situazione diventi irrimediabile".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©